Elettronica Conduttori - Cavi elettrici speciali

Azienda certificata ISO/TS

Condizioni generali di vendita

1. Termini generali

1.1
Le presenti condizioni generali di vendita (le “CGV”), così come integrate dall’offerta economico-commerciale se presente, costituiscono parte integrante, inscindibile ed essenziale di tutti i contratti di vendita di prodotti (il “Prodotto”) conclusi da Elettronica Conduttori S.r.l. (“Elettronica Conduttori”) con i propri clienti (l’ “Acquirente”), qualsiasi sia la forma con la quale gli stessi vengano stipulati (e-mail, lettera, telefax, telefono, ecc.).

1.2
Le CGV devono intendersi accettate dall’Acquirente anche in assenza di esplicita accettazione e prevalgono su eventuali condizioni generali dell’Acquirente.

1.3
Le CGV rimangono valide ed efficaci salvo espresse diverse pattuizioni scritte tra Elettronica Conduttori e l'Acquirente.

1.4
L’Acquirente riconosce che ciascun suo ordine rappresenta, ove accettato da Elettronica Conduttori, un contratto distinto e indipendente.

2. Ordini – Prezzi – Termini di pagamento

2.1
Gli ordini si considerano accettati e la vendita si intende perfezionata al momento e nel luogo in cui Elettronica Conduttori emette relativa conferma d’ordine con uno dei predetti mezzi di comunicazione.

2.2
I prezzi di vendita del Prodotto sono quelli risultanti ed indicati in fattura.

2.3
Le modalità ed i tempi di pagamento sono quelli pattuiti in ciascun offerta economico-commerciale o contratto di fornitura, a seconda dei casi, e riportati nella fattura emessa da Elettronica Conduttori.

2.4
In caso di mancato rispetto dei termini di pagamento, l'Acquirente è tenuto a pagare il prezzo del Prodotto al momento della consegna.

2.5
I pagamenti effettuati a mezzo assegni o effetti cambiari sono accettati da Elettronica Conduttori salvo buon fine ed il relativo importo è registrato a saldo od acconto solo dopo l'effettivo incasso.

2.6
Potranno ricevere i pagamenti per conto di Elettronica Conduttori solo coloro che sono muniti di specifico mandato scritto.

2.7
Ai sensi dell'Art. 1246 Cod. Civ. l’Acquirente rinuncia preventivamente ad eccepire la compensazione.

3. Mancato o ritardato pagamento

3.1
In caso di mancato o ritardato pagamento, anche parziale, rispetto alla scadenza pattuita ed indicata in fattura, verranno applicate le norme di cui al D.Lgs. 09.10.2002 n.231. Più in particolare si applicheranno, per quanto attiene la decorrenza degli interessi ed il saggio degli stessi, gli Artt. 4 e 5 del citato D.lgs.

3.2
In caso di ritardato pagamento alle scadenze convenute, matureranno a favore di Elettronica Conduttori gli interessi di mora nella misura prevista dal D.Lgs. 9/10//2002 n.231 e successive modifiche.

4. Consegna del Prodotto

4.1
La consegna del Prodotto avviene con le modalità indicate nella conferma d’ordine di Elettronica Conduttori.

4.2
Il termine di consegna riportato in conferma d’ordine è da intendersi indicativo e non essenziale; pertanto il ritardo non rilevante dell'evasione dell'ordine non potrà costituire motivo di risoluzione dell'ordine stesso da parte dell'Acquirente e non darà diritto a quest'ultimo di richiedere a Elettronica Conduttori alcun risarcimento e/o indennizzo di sorta.

4.3
Verificandosi cause di forza maggiore, si applicheranno le norme di cui agli Artt. 1256 e segg. Cod. Civ., fermo restando che Elettronica Conduttori, compatibilmente con le esigenze aziendali e l'eventuale contingente situazione, si adopererà per cercare di fornire una prestazione quanto più possibile equivalente alla prestazione divenuta impossibile o estremamente difficile da eseguire.

5. Qualità – Imballo – Tolleranze

5.1
Elettronica Conduttori garantisce che il Prodotto è (i) di qualità rispondente alle caratteristiche indicate nelle proprie schede tecniche, (ii) conforme alle prescrizioni eventualmente vigenti in Italia anche in materia di sicurezza ed (ii) è esente da:

  • vizi e difetti che lo rendano inidoneo all'uso per il quale è fabbricato e a cui è normalmente destinato;
  • caratteristiche che ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore, salvo che queste siano espressa richiesta dell'Acquirente e che Elettronica Conduttori abbia accettato la fornitura.

5.2
In tale ultima ipotesi Elettronica Conduttori non assume alcuna responsabilità per quanto possa verificarsi in conseguenza dell'utilizzo del Prodotto.

5.3
I campioni eventualmente forniti da Elettronica Conduttori o dall’Acquirente non sono da considerarsi vincolanti ai fini delle proprietà del Prodotto e sono pertanto da ritenersi a mero titolo di prova.

5.4
Il Prodotto è venduto e consegnato in imballaggi conformi e previsti per ciascun tipo di prodotto, a discrezione di Elettronica Conduttori o secondo quanto pattuito con l’Acquirente.

5.5
La quantità del Prodotto è indicata nelle conferme d’ordine di Elettronica Conduttori. Consegne parziali sono consentite. La quantità totale ordinata e le singole pezzature dichiarate per iscritto dall’Acquirente come tassative possono essere evase con tolleranze in eccesso o in difetto sino ad un massimo del 5% rispetto a quanto indicato in conferma d’ordine. Ferma restando tale tolleranza sulla quantità totale ordinata, le singole pezzature non dichiarate per iscritto dall’Acquirente come tassative possono essere evase con tolleranze in eccesso o in difetto superiori al 5% rispetto a quanto indicato in conferma d’ordine.

6. Garanzia e Reclami

6.1
Elettronica Conduttori non si assume alcuna responsabilità sul mantenimento delle caratteristiche qualitative del Prodotto qualora lo stesso sia stato manipolato e/o trasformato dall'Acquirente senza che quest'ultimo abbia preventivamente consultato Elettronica Conduttori sui possibili effetti conseguenti ad un uso difforme da quello indicato.

6.2
In caso di rivendita del Prodotto, l'Acquirente non potrà alterare e/o modificare l'imballaggio originale del Prodotto pena la decadenza da qualsiasi garanzia sul Prodotto.

6.3
Il periodo di garanzia è di 12 mesi con inizio dalla data di consegna del Prodotto. La garanzia sarà ritenuta valida qualora vengano rispettate le indicazioni e le specifiche tecniche di Elettronica Conduttori. Inoltre:

  • durante l’operazione di movimentazione e di immagazzinamento, il Prodotto dovrà essere manovrato con cura;
  • il Prodotto e l’imballaggio dovranno essere integri e non presentare lacerazioni derivanti da operazioni eseguite successivamente alla consegna;
  • temperatura di stoccaggio: -20 +60 °C;
  • il Prodotto dovrà essere stoccato in locale chiuso, non esposto alle intemperie ed ai raggi UV che potrebbero accelerare il normale processo di invecchiamento del prodotto e di ossidazione del rame in caso di contatto.

6.4
La responsabilità di Elettronica Conduttori è limitata ai casi in cui venisse acclarata una difformità del Prodotto rispetto a quanto previsto alla Clausola 5.1.

6.5
In tal caso l'Acquirente dovrà dare comunicazione della non conformità a Elettronica Conduttori per iscritto entro otto (8) giorni dal ricevimento del Prodotto o, in caso di vizi occulti, dalla scoperta degli stessi, ferma restando la prescrizione dell’azione decorsi dodici (12) mesi dal ricevimento del Prodotto.

6.6
In caso di reclamo, l'Acquirente dovrà astenersi dall'utilizzare il Prodotto che dovrà essere idoneamente conservato onde consentire tutti i controlli opportuni da eseguire in contraddittorio tra le parti.

6.7
In caso di fondatezza del reclamo, Elettronica Conduttori provvederà a sostituire a proprie spese il prodotto (o parte di esso) risultato difettoso ovvero, qualora non fosse in grado di sostituirlo tempestivamente, a emettere un credito per il Prodotto per un importo pari al prezzo di fattura.

6.8
Nessuna richiesta di risarcimento per danni diretti e/o indiretti potrà essere avanzata dall'Acquirente nei confronti di Elettronica Conduttori anche in caso di fondatezza del reclamo.

6.9
L'insorgere di un reclamo non darà titolo all'Acquirente di risolvere unilateralmente il contratto né di sospendere od omettere in tutto e/o in parte il pagamento del Prodotto.

7. Diritti di proprietà industriale

7.1
Elettronica Conduttori garantisce che, con riferimento al Prodotto, non esistono diritti di proprietà industriale di terzi in Italia.

7.2
L’Acquirente riconosce che, nell’ambito del rapporto di vendita, potrebbe entrare in possesso o in conoscenza di informazioni confidenziali, in particolare cosiddetto know-how, inerenti i prodotti di Elettronica Conduttori. L’Acquirente riconosce che eventuali diritti di proprietà intellettuale, inclusi il know-how e i segreti industriali, sui prodotti di Elettronica Conduttori sono e rimarranno in qualunque momento proprietà esclusiva di Elettronica Conduttori e che l’Acquirente non è legittimato a darne divulgazione o a farne uso.

7.3
L’Acquirente rimane responsabile nei confronti di Elettronica Conduttori per qualunque divulgazione impropria o uso improprio, da parte propria, dei propri dipendenti e consulenti, delle informazioni confidenziali e dei diritti di proprietà intellettuale, inclusi il know-how e i segreti industriali, di Elettronica Conduttori.

7.4
Le obbligazioni di cui alla presente Clausola rimangono in vigore, anche in caso di cessazione degli effetti delle CGV, per un periodo di 10 anni dalla sottoscrizione.

8. Foro Competente e legge applicabile

8.1
Qualsiasi controversia in ordine alla interpretazione, validità, applicabilità e risoluzione delle CGV sarà di esclusiva competenza del Foro di Torino (Italia).

8.2
Le CGV sono sottoposte alla legge italiana e, in caso di compravendita internazionale, è espressamene esclusa l’applicabilità della Convenzione di Vienna sui contratti di vendita internazionale di merci del 11 aprile 1980.